news
audiogamma
AVR-X7200, il nuovo riferimento di casa Denon
Da Denon il nuovo top d gamma, aggiornato secondo le più moderne decodifiche e con prestazioni che è riduttivo definire senza compromessi.

Denon è tra i costruttori leader nel mercato audio e video e da sempre leader nella costruzione di sintoamplificatori di livello assoluto e riferimento per tutto il resto del settore. Dopo quasi due anni di militanza dell’AVR-4520 (il che la dice lunga sulla longevità delle macchine top di Denon) debutta questo nuovo AVR-X7200.
Ovviamente AVR-X7200 recepisce tutte le nuove decodifiche, Atmos per prima, che prevede 2 o 4 diffusori sistemati sul soffitto a ricreare un effetto di provenienza del suono, davvero emozionante e coinvolgente. AVR-X7200 è una macchina 13.2 con 9 canali amplificati (210 Watt a canale), e numerose particolarità, che la rendono un prodotto al di sopra della media.
Può anche essere un “solo” processore, e non un sintoamplificatore, questo attraverso una funzione che spegne letteralmente le sezioni finali facendo in modo che il capiente trasformatore si trovi ad alimentare un carico davvero esiguo per le sue capacità, ciò a tutto vantaggio delle sezioni di decodifica e preamplificazione. Ma anche nel caso di un utilizzo delle sezioni di potenza, AVR-X7200 risulta vincente; è infatti possibile sfruttare tutte le sezioni o un ampli esterno per i canali destro e sinistro o anche destro/sinistro/centrale e lasciare ad AVR-X7200 gli altri canali o la gestione in potenza di due delle 3 zone gestibili. Si otterrà comunque un ottimo bilanciamento, ed un altrettanto eccellente risultato. Bilanciamento a partire dalla costruzione interna, che vede il trasformatore di alimentazione letteralmente al centro del cabinet con a destra e sinistra le sezioni finali e a ridosso del pannello posteriore le schede di processo del segnale. Una razionalizzazione dei percorsi davvero da manuale e che permette un ulteriore miglioramento delle prestazioni. Il DSP è impressionante, e prevede l’utilizzo di ben 4 chip Shark AD21487, non perché ce ne sia strettamente bisogno, ma perché in questo modo la velocità di processamento è quella giusta per gestire decodifiche e bit rate particolarmente elevati, come richiesto dalle nuove decodifiche. Quindi “real” 32 bit per tutti i 13.2 canali, accoppiato a un circuito di riduzione del Jitter studiato ad-hoc e che vede il migliore accoppiamento attraverso il lettore DBT-3313UD, dotato di Denon Link HD come AVR-X7200. Quest’ultimo un collegamento che sincronizza la frequenza di clock tra lettore e sintoamplificatore, azzerando di fatto l’errore di Jitter. Il convertitore audio interno è in grado di accettare file fino a 192/24 in molti formati diversi (anche WAV e FLAC ecc). Compatibile Air Play, DLNA1.5, Win7, lastFM, Spotify connect, AVR-X7200 è capace di riprodurre qualsiasi tipo di file gli venga spedito senza nessun problema, sia via Wi Fi (attraverso la rete domestica) che via Ethernet. Ovviamente supportati 4K e 3D, con funzione di up-downscaling; 8 gli ingressi HDMI e due le uscite simultanee più una per multi-room con possibilità di collegare 4 zone in tutto.
Come oramai di uso, è disponibile la app “Denon Remote App” sia per Android che per Apple per controllare l’apparecchio, che può essere comandato anche da Web Browser (con possibilità di salvataggio delle impostazioni in un file), da RS232 e da telecomando. Sono poi presenti due uscite trigger per pilotaggio di apparati, con possibilità di specializzazione degli eventi da menù GUI. Nutrito anche il novero di ingressi analogici, oramai –e giustamente- quasi un ricordo nei prodotti di gamma medio-bassa ma che possono sempre essere utili; tra questi un Phono per gli appassionati del disco nero.

Prezzo 2.990 Euro


Registrati alla nostra nuova Newsletter



Torna all'elenco notizie

Immagini


audiogamma




© Audiogamma spa - Via Pietro Calvi 16, 20129 Milano - Italy - Tel. +39 02 55181610 - Fax +39 02 55181961
P.IVA 04866230156 - Privacy - Uso del sito