news
audiogamma
Final, le cuffie giapponesi Hi-End
Un marchio giapponese di livello assoluto, sul mercato dal 1974 e nata dal genio di Kanemori Takai. Adesso con una linea di cuffie estremamente ampia e dalle incredibili prestazioni.

Kanemori Takai, un artigiano giapponese da sempre appassionato di musica e Hi Fi, ha cominciato il suo cammino già nel 1974, costruendo testine MC di alto livello e trasformatori di step-up. Negli anni ’80 l’avventura continuava con alcuni modelli di diffusori ad alta efficienza ed elettroniche, carriera poi proseguita anche nei ’90, tra le altre cose con un vero e proprio “mostro” a valvole, il finale Music 6 con alimentatore separato, anch’esso completamente a valvole (8 tubi in tutto). Gli anni 2000 rappresentano per Final Audio l’introduzione –nei primi anni- di alcuni diffusori di riferimento, tra cui il monumentale Opus204 e il giradischi Parthenon 2052. Poi le cuffie, un primo modello intraurale in ABS e una nuova tecnologia con housing in metallo –sempre intraurale- che vede Final come il miglior costruttore di questo tipo di cuffie, sia dal punto di vista qualitativo che di confort. Final audio nella attuale produzione offre una sfaccettatura tra prezzi, modelli e tecnologia, seconda a nessun produttore al mondo.
Mentre infatti, le sovraurali sono 4 modelli, appartenenti alla serie Pandora (IV, VI, IIX, X), le intraurali sono molte di più, in tutto 16 modelli, declinati non solo per prezzi e prestazioni, ma anche per indossabilità. Parlare infatti di “intraurale” con Final è riduttivo e davvero poco esplicativo di un tipo di cuffia che Final ha saputo interpretare in modo davvero originale. I prodotti intraurali sono divisi anche per tecnologia utilizzata, 6 i modelli dinamici classici (tutte le Piano Forte e le Adagio), mentre gli altri 10 modelli sono tutti Balanced Armature, una tecnologia proprietaria il cui acronimo è BAM (Balanced Air Movement), meccanismo che controlla il movimento dell’aria all’interno dell’housing della cuffia.
Della serie dinamica due linee, la Piano Forte, top di gamma, e la Adagio.
Piano Forte, 4 modelli basati su driver da 16mm, una misura che è poco definire inconsueta per una intraurale a causa delle generose dimensioni. L’intuizione di Kanemori è quella di adottare una costruzione del tipo a bulbo, per un caricamento a tromba dell’altoparlante. In questo modo si raggiungono due diversi obbiettivi, una efficienza elevatissima (108 dB) e una forma della cuffia che si “appoggia” letteralmente all’interno del padiglione auricolare, tanto da non avere bisogno del cappuccio in silicone che entra nel canale auricolare. Ciò perché il bulbo stesso isola acusticamente in modo perfetto. Il suono di queste cuffie è sorprendente, senza il tipico fastidio che alcuni notano nell’indossare per lunghi periodi l’intraurale classica. I modelli sono 4, X, IX e VIII e II. Le prime 3 condividono forme e driver, con un altoparlante da 16 mm, efficienza di 108 dB e impedenza di 16 ohm e hanno tutte un peso di 38 grammi. La differenza è nell’housing, in rame con placcatura oro nella Piano Forte X, in acciaio inox nella Piano Forte IX e in rame grezzo nella Piano Forte VIII. Completamente differente la Piano Forte II, ispirata alle sorelle maggiori ma dal prezzo notevolmente diverso e con un housing in abs. La parte a contatto con il canale auricolare è disegnato in modo da dirigere le onde sonore orientando l’emissione in modo opportuno; l’altoparlante adottato da 15,5 mm si ispira a quello in dotazione agli alti modelli, esibendo la stessa efficienza e impedenza.
Adagio sono cuffie più compatte, questa volta dotate di gomma in silicone, anche se l’indossabilità non è la solita delle intraurali, visto che anche in questo caso il prodotto di appoggia nel padiglione, con la parte in silicone appena accennata sul canale auricolare. Il driver è da 8mm per tutte, con 100 db di efficienza e 16 ohm di impedenza. Adagio V è il top di gamma con housing in acciaio inox e un peso di 16 grammi, segue Adagio III in ABS (peso di 10 grammi), infine Adagio II, dal design semplificato sempre per 10 grammi di peso.
Assolutamente originale nella forma la FI-BA-SS, ammiraglia tra le Balanced Armature (la tecnologia proprietaria di Final Audio), con housing di particolare forma in acciaio inox e driver custom made. L’efficienza è elevatissima, 112 dB, per una impedenza di 16 ohm e peso di 20 grammi. Della serie Heaven, il top di gamma Heaven VIII con housing placcato oro, driver da 8mm e cavo anti-groviglio da 1,2 mt. Efficienza di 112 db e impedenza 16 ohm. In dotazione 5 diversi gommini, SS, S,M, L e LL per la migliore indossabilità possibile. Uguale nelle prestazioni ma meno lussuosa nelle finiture la Heaven VII, in acciaio inox. Heaven VI ha invece una forma più convenzionale, è dotato di corpo in rame cromato e di doppia finitura, CG in color oro con particolari neri o CC, cromata lucida sempre con particolari neri; i driver sono gli stessi dei modelli maggiori della stessa serie. Semplificata la Heaven V Aging, simile nelle prestazioni elettriche ma con un housing di minori dimensioni, come anche nella Heaven V, meno rifinita e non dotata di contenitore per il trasporto. Entry level le Heaven IV con corpo in acciaio e Heaven II con disegno maggiormente semplificato.
4 i modelli on-ear, tutti di livello assoluto. Top di gamma la Pandora Hope X, Cuffia stereo on-ear con altoparlanti da 50mm di nuova concezione con magnete al neodimio e bobina in filo di alluminio rivestito di rame CCAW. Dotata di Balancing Air Movement per ottimizzare la circolazione dell’aria e la sua pressione all’interno della cuffia, Pandora Hope X consente di ottenere un suono tridimensionale e bassi profondi e precisi. Un'altra tecnologia, la Balanced Armature Drive Unit è stata sviluppata da Final per sfruttare al massimo l’altoparlante, dotato di magnete in permalloy con un elevato livello di permeabilità magnetica. Cuscinetti sigillati senza pieghe in pelle sintetica e spugna automodellante fusi in un corpo unico tramite ultrasuoni, per un isolamento ottimale dal rumore ambientale. Banda dell’archetto regolabile in pelle sintetica e acciaio con piastra posteriore da 1,5 millimetri di acciaio sul retro dell’unità driver, consente il raggiungimento dell’equilibrio di pressione dell’aria e della soppressione delle inutili vibrazioni. Corpo principale in alluminio e acciaio bronzato a specchio ad alta resistenza, e basso peso per il massimo comfort anche in ascolti prolungati. Pandora X è dotata di cavo in rame OFC, lungo 1,5mt e terminato con spinotto da 3,5mm dorato con meccanismo di blocco che ruota di 90°. Impedenza 8 ohm. 105dB. Peso: 640gr. Con contenitore in ABS e acciaio bronzato la Pandora Hope VIII, simile nelle prestazioni elettriche, ma con un pesi di 540 grammi. Versioni economiche le Pandora Hope VI e Pandora Hope IV. La prima con corpo in acciaio e ABS e un peso di 480 grammi, e la seconda dal peso ancora minore (410 grammi) e struttura completamente in ABS.
Concludono il catalogo dei piedini di smorzamento, i Daruma San in acciaio con particolare struttura a sandwich e sfera d'acciaio centrale. La combinazione di una sfera di acciaio con curvatura ottimale aumenta la sensibilità del supporto d'appoggio, intercettando tutte le vibrazioni trasmesse al dispositivo, eliminandole di conseguenza. Diametro dei piedini 49mm, altezza 18,4mm. Portata 30Kg. Finitura in acciaio satinato.

Prezzi
Serie Pandora
Pandora Hope X Euro 4.350
Pandora Hope VIII Euro 2100
Pandora Hope IV Euro 499
Pandora Hope VI Euro 699

Serie Piano Forte
Piano Forte II Euro 39
Piano Forte VIII Euro 799
Piano Forte IX Euro 999
Piano Forte X 2.499

FI-BA-SS Euro 999

Serie Adagio
Adagio II Euro 49
Adagio III Euro 69
Adagio V Euro 149

Serie Heaven
Heaven II Euro 79
Heaven IV Euro 169
Heaven V Euro 299
Heaven V Aging Euro 369
Heaven VI Euro 499
Heaven VII Euro 549
Heaven VIII Euro 649

Daruma San set 3 piedini Euro 699


Torna all'elenco notizie

Immagini


audiogamma




© Audiogamma spa - Via Pietro Calvi 16, 20129 Milano - Italy - Tel. +39 02 55181610 - Fax +39 02 55181961
P.IVA 04866230156 - Privacy - Uso del sito