news
audiogamma
Altitude 16 e AMP8m, due nuovi prodotti a completare la gamma
Un sofisticato processore A/V e un potente finale, i due prodotti entry level della francese Trinnov

Trinnov Audio è una azienda francese nata nel 2000 dal genio di Arnauld Loborie, Sèbastien Montoya e Rèmy Bruno, appassionati di audio e di riproduzione, e che hanno da sempre basato le loro teorie sulla dimensione spaziale del suono. Qualsiasi evento sonoro, infatti, presenta due aspetti, uno temporale (riconoscimento dei diversi suoni), e l’altro spaziale, ovvero l’individuazione del luogo dove avviene quel suono. Mentre dal punto di vista temporale, anche grazie ai nuovi formati in alta definizione, si sono raggiunti e superati i limiti di capacità umani, al contrario le tecnologie attuali offrono poco alla ricostruzione spaziale, ed è proprio qui che Trinnov ha trovato il suo spazio nel mercato, grazie a un fitto programma di ricerca che la ha portata addirittura a sviluppare un algoritmo proprietario di riproduzione del campo acustico e a specializzarsi particolarmente nel campo.
Su queste basi la produzione di Trinnov audio spazia in lungo e in largo nel processamento audio a tutti i livelli, offrendo una potenza elaborativa assoluta nei propri prodotti, che si basa su una macchina linux (quindi totalmente aggiornabile), e attraverso funzioni di ottimizzazione in relazione all’ambiente e ai diffusori di fatto assolutamente unica.
Il catalogo Trinnov spazia per numerosi prodotti dei quali l’ALTITUDE- vincitore anche di un premio EISA come miglior processore A/V- è sicuramente il più noto, essendo ritenuto, nei salotti buoni dell’Hi-Fi, come il miglior processore audio/video presente in commercio. L’unico neo un prezzo di listino che seppure allineato alla qualità del prodotto è sicuramente elevato. Per questo nasce Altitude 16, una macchina a 16 canali non espandibile (come invece lo è l’Altitude classico che parte da 8 canali per arrivare a massimo 32) ma che capitalizza un notevole risparmio sul prezzo di listino, 16.500 Euro contro i 24.500 Euro dell’omologo Amplitude 32 a 16 canali. Fisicamente più piccolo, Amplitude 16  è comunque dotato dello splendido display OLED del fratello maggiore e di frontale in alluminio finemente satinato. Gli si affianca AMP8m, il nuovo amplificatore di Trinnov, e versione più economica del mastodontico AMP8. È in grado di ben 8X200W su 8 ohm e 8X300W su 4 ohm.
Amplitude 16, si avvantaggia di tutta l’incredibile versatilità del fratello maggiore, decodifica Atmos, Auro 3D, DTS-X, e la esclusiva tecnologia Trinnov di rimappatura spaziale 2D/3D e di ottimizzazione dell’ambiente di ascolto. L’architettura è basata su processori 64 bit in virgola mobile con tutti i canali nativi a 24/192. La piattaforma è software-oriented e pertanto qualsiasi nuova decodifica necessiterà solo di un aggiornamento software. Ovviamente l’hardware è costruito con standard professionali e attraverso l’utilizzo di componenti ad alte performance. 7 ingressi HDMI e 2 uscite, 3 ottici e 3 coassiali, e 2 ingressi analogici (uno XLR e uno RCA). 16 le uscite analogiche solo in XLR (convertibili in RCA con adattatore non fornito), è in grado di riconoscere qualsiasi codifica attuale e di suonare anche file audio in alta risoluzione WAV, AIFF, FLAC, OGG fino a 24/192. Il processamento avviene in modo automatico, e Altitude 16 è dotato di un sistema di analisi acustica basata sulla risposta tempo/frequenza all’impulso eccezionalmente preciso. È’ possibile impostare più curve di correzione, e i parametri attraverso un equalizzatore grafico a 31 bande dove è possibile agire per livello, polarità e ritardo indipendentemente per tutti i canali. Impressionante il subwoofer managment, con filtri passa alto/passa basso editabili per ogni uscita, con supporto massimo per 16 subwoofer teorici.
Di grandissimo livello anche AMP8m, derivazione diretta di AMP8 seppure con un costo di listino sicuramente più leggero (9.000 Euro per AMP8m contro i 15.900 per AMP8) vanta 200W x 8 su 8ohm e 300W x 8 su 4ohm con moduli in classe D Hypex N-Core NC-500. Il rapporto segnale/rumore è di ben 123dB con 8 ingressi analogici su connettore DB25 bilanciato (per compatibilità con Amplitude 32) e 8 ingressi XLR. È dotato di un raffinato sistema di accensione a micro-processore che governa il ritardo nell’accensione per evitare assorbimenti repentini che metterebbero in crisi la rete elettrica.

Prezzi:
Altitude 16 16.500 Euro
AMP8m 9.000 Euro


Registrati alla nostra nuova Newsletter



Torna all'elenco notizie

Immagini


audiogamma




© Audiogamma spa - Via Pietro Calvi 16, 20129 Milano - Italy - Tel. +39 02 55181610 - Fax +39 02 55181961
P.IVA 04866230156 - Privacy - Uso del sito