news
audiogamma
Si rinnova la gamma dei sintoamplificatori Denon
I nuovi sintoamplificatori Denon sono in gradi di venire incontro a qualsiasi esigenza, sia prestazionale che economica.

Denon rinnova la sua gamma di sintoamplificatori entry-level e middle class, di prestazioni assolute e totalmente improntata ai nuovi standard in alta definizione. Si chiamano AVR-1509, AVR-1709, AVR-1909, AVR-2309 e AVR-2909 i nuovi sintoamplificatori di Denon, e in essi il noto costruttore giapponese ha profuso tutto il proprio know-how tecnologico, maturato in molti anni di leadership assoluta nel settore A/V Hi End. Molte le novità introdotte da queste macchine, completamente rinnovate, e in grado di venire incontro davvero a qualsiasi esigenza, sia prestazionale che economia. Ed è proprio il punto di vista economico il primo ad essere interessato da questa nuova serie. Si abbassa infatti il prezzo di ingresso alla serie AVR, visto che l’attuale entry-level AVR-1509 costa sensibilmente di meno del suo predecessore (359 euro contro 425 euro), portandosi con sé, però, molte delle nuove funzioni implementate dalla neonata serie “09”. Ma chicca del rapporto qualità/prezzo è senza dubbio l’AVR-1909, il primo dotato di decodifiche audio HD della nuova gamma, e che viene offerto a 699 euro, un prezzo di assoluta convenienza, e che è poco definire concorrenziale. Ma veniamo alle molte novità tecniche introdotte. Ciò che cambia in primo luogo in questa serie 09 è l’ingegnerizzazione, che si avvale di alimentazioni ridisegnate e completamente separate e ad alta corrente per la parte analogica, digitale e dei servizi, e di percorsi di massa di nuova concezione e di segnale i più corti possibile con circuiti vicini tra di loro, per evitare fenomeni di interferenze e diafonia. Ma veniamo alle nuove funzionalità offerte, a vario titolo, dai neonati sintoamplificatori della serie 09, prima tra tutte la Audissey Dynamic Volume e Dynamic EQ, che permettono la prima di mantenere costante il volume di riproduzione indipendentemente dalla sorgente (e evita quindi di dover continuamente regolare il livello quando si commuta tra un ingresso e l’altro) e la seconda, il Dynamic EQ, di correggere in modo intelligente il Loudness, in modo da ottenere un suono ricco di armoniche con qualsiasi livello di riproduzione. Viene poi garantito per tutti i modelli la totale compatibilità con lo standard video HDMI 1.3a con chip Silicon Image di alta qualità (quindi compatibilità fino a 1080p, supporto Deep Color e xv.YCC) e dal modello AVR-1909 con lo standard CEC (Consumer Electronic Control) che permette di gestire tramite HDMI i principali comandi tra elettroniche compatibili CEC (le Denon di ultima generazione lo sono tutte). Sarà quindi possibile accendere/spegnere, regolare il volume, fare lo switching audio e/o quello tra sorgenti con un solo telecomando. Sempre dall’AVR-1909, per la gestione del video, viene utilizzato il chip Faroudja per lo scaling del segnale 1080p e la conversione video su HDMI. Molte, poi, le ulteriori funzionalità e possibilità connettive e di gestione dei segnali sia audio che video, man mano che si sale con la classe dell’apparecchio, tra cui fino a 4 ingressi HDMI, funzioni multiroom evolute, potenze di uscita sempre più elevate e canali assegnabili per multi-amplificazione o amplificazione altre zone. Insomma, un ventaglio di funzioni, potenze e versatilità in grado di venire davvero incontro a qualsiasi esigenza, sia prestazionale che di versatilità. I prezzi al pubblico dei nuovi AVR sono: AVR-1509 359 euro AVR-1709 549 euro AVR-1909 699 euro AVR-2309 990 euro AVR-2809 1290 euro

Torna all'elenco notizie


audiogamma




© Audiogamma spa - Via Pietro Calvi 16, 20129 Milano - Italy - Tel. +39 02 55181610 - Fax +39 02 55181961
P.IVA 04866230156 - Privacy - Uso del sito