news
audiogamma
Sistemi Stage 1 e Stage 2
Due sistemi dalle eccellenti caratteristiche soniche, e ai quali poter applicare numerosi accessori, proposti a un prezzo davvero interessante.

Due sistemi entry-level dalle grandi prestazioni e a un prezzo assolutamente speciale. Un modo intelligente e unico di entrare in possesso di un “vero” sistema Hi-Fi che non smetterà mai di darvi grandi soddisfazioni

I sistemi Stage 1 e Stage 2 sono due accoppiate molto simili nelle caratteristiche seppure con certe differenze, sia soniche che di versatilità. Il sistema base, quello più economico, propone un integrato Rotel RA-04 da 2X40W, l’entry-level, senza telecomando, il lettore di CD, sempre Rotel, RCD-06 e una coppia di diffusori B&W 686, i più piccoli della neonata serie 600. Lo Stage2, invece, di maggiori pretese, vede scendere in campo lo stesso lettore di CD RCD-06, l’integrato RA-05, identico in tutto e per tutto al fratello minore se non per la presenza del telecomando, e le casse B&W 685, un gradino in alto rispetto alle 686 dello Stage1, e “anche” vincitrici del premio EISA come miglior diffusore di quest’anno. In comune i due sistemi hanno il CD Rotel RA-06, dotato di meccanica di elevato livello e di un convertitore Burr-Brown a 24-bit/96 kHz con sovracampionamento ottuplo. Le sezioni di alimentazione sono separate per la parte analogica e digitale, e sono in numero di 4 completamente indipendenti, vengono poi utilizzati tutti componenti passivi selezionati e di alto livello. Gli amplificatori RA-04 e RA-05 diversi - lo abbiamo detto - solo per la presenza nel secondo del controllo remoto, sono dotati di 4 ingressi linea, un input su minijack “media player” per qualsiasi lettore/riproduttore informatico, ovviamente iPod compreso, e 1 Phono MM, di sdoppiamento pre-finale per collegare un amplificatore di potenza esterno, e di un lay-out circuitale curato al fine di evitare possibili degradi del segnale e queste sono solo parte delle alchimie messe in campo dal grande costruttore per l’ottenimento delle massime prestazioni soniche. I diffusori della Serie 600 si basano su molte nuove considerazioni progettuali maturate negli anni da B&W, e sono frutto di studi completamente nuovi, a partire dalle pendenze di filtro, questa volta a 6 dB/oct, contro i 12 dB/oct utilizzati nella vecchia Serie 600. Una scelta di sicuro successo dal punto di vista acustico e che porta a un notevole innalzamento della qualità. Il 685 e il 686 proposti nei sistemi stage differiscono prima di tutto per le dimensioni fisiche e di conseguenza per quelle del woofer in dotazione: da 16,5 cm il primo, da 13 cm il secondo oltre che per il posizionamento del condotto reflex, posteriore nel 686 e anteriore nel 685. Il tweeter è lo stesso che equipaggia tutta la serie 600, ed è un 2,5 cm con cupola in alluminio, magnete in neodimio e tubo posteriore Nautilus. Alcuni “necessori” A corredo con i sistemi Stage 1 e Stage 2 vengono proposti una serie di accessori, opzionali, con i quali completare l’impianto nel modo più appropriato. I cavi sono attinti dal catalogo Audioquest, e si accoppiano nella maniera più idonea alle combinazioni proposte. Abbiamo scelto i Type 2 per le connessioni di potenza e i Sidewinder per quelle di segnali. I primi, con geometria a stella tetra-polare e conduttore di rame LGC solido sono dei cavi con un incredibile rapporto qualità/prezzo e in grado di veicolare al meglio il segnale di potenza generato dagli integrati Rotel. Stesso dicasi per il Sidewinder, scelto nella lunghezza da 0,75 mt vista la tratta davvero modesta da compiere tra lettore e amplificatore e in grado di far esprimere al meglio le doti soniche dell’impianto. Dulcis in fundo, da una parte gli stand per le casse, necessori spesso indispensabili, e dall’altra un giradischi che ha letteralmente spopolato, grazie a prestazioni davvero incredibili se messe in rapporto al suo prezzo di listino. Parliamo del Debut III della Pro-Ject, dotato di testina Ortofon OM 5E e in grado di essere immediatamente collegato agli integrati Rotel (hanno entrambi l’ingresso Phono MM) con grandi soddisfazioni, per riscoprire come mai prima la propria collezione di vinile. Due sistemi e due proposte, quindi, senza dubbio votate alla qualità e per la qualità. In grado, entrambe, di prestazioni incredibili in relazione al prezzo, si candidano ad essere i “best-buy” della stagione. Versatili e potenti gi amplificatori (offrono anche un ingresso “media player” che visti i tempi appare almeno opportuno), di grande qualità la sorgente e i diffusori, e davvero ben scelti gli accessori, questi sistemi Stage faranno riappropriare dell’ascolto di qualità qualsiasi sia la sorgente a cui li connetteremo.
Sistema Stage 1 1.150 Euro (listino 1.415 Euro)
Sistema Stage 2
1.390 Euro (listino 1.739 Euro)
Giradischi Pro-Ject Debut III
+ 215 Euro
Cavi Audioquest Sidewinder 0,75mt
+ 50 Euro
Cavi Audioquest Type 2 3+3mt
+150 Euro
Stand Solidsteel ZR-7
+175 Euro

LA PROMOZIONE SCADRA' IL 31/03/2008


Torna all'elenco notizie


audiogamma




© Audiogamma spa - Via Pietro Calvi 16, 20129 Milano - Italy - Tel. +39 02 55181610 - Fax +39 02 55181961
P.IVA 04866230156 - Privacy - Uso del sito